10 novembre 2015

Quella porcata del commissariamento delle Francescane dell'Immacolata


di Campari & De Maistre

In questi giorni purtroppo il padre della Menzogna ha deciso di sferrare uno dei suoi periodici attacchi, compiendo appunto l'unica azione che gli riesce: diffondere menzogne.

La vittima del momento è l'ordine delle Suore Francescane dell'Immacolata, immolata dopo i Frati Francescani dell'Immacolata.

Purtroppo i fenomeni da baraccone delle TV nazionali si stanno prodigando per infangare sempre di più questo Santo Ordine. Si stanno inventando giuramenti di sangue e coercizioni allucinanti che al momento non sono provati. Se in questo ordine vigeva un regime di violenza e prevaricazione, perché il numero delle vocazioni aumentava sia nel ramo maschile che in quello femminile? 
Non è che l'altro frutto di Satana, l'Invidia, che fa il paio appunto con la Menzogna, ha lavorato per dare il ben servito all'ordine che più di tutti sembrava in procinto di essere perno per la rinascita di una Chiesa oggi in crisi?

Domande che potrebbero rimanere nel vuoto. Fatto sta che, come ha fatto notare il sito Messa in Latino, nel documento di commissariamento, di tutto ciò non c'è traccia. La colpa, a quanto pare gravissima, che avrebbero commesso le suore sarebbe quella di non essere conformi al Concilio Vaticano II. Colpa che sarebbe più grave di furto e depravazione sessuale, insomma.

Resta da capire dove stia la regia e soprattutto perché, sulla base di quanto è emerso riguardo altri ordini, solo i Francescani vengano commissariati. Laddove invece sono spariti milioni, sono stati scoperti giri di prostituzione minorile e via dicendo, nulla è stato toccato. 

Rimaniamo convinti che coloro che si stanno rendendo partecipi, soprattutto nelle alte sfere, della persecuzione contro le Suore, dovranno poi spiegarne i motivi al Signore.
 

0 commenti :

Posta un commento