15 marzo 2016

Sorpresa. In Germania crescono i patrioti prolife

di Francesco Filipazzi
Alternativa Per La Germania (Alternative fuer Deutschland, da qui in avanti AFD), partito di destra tedesco, ha avuto una notevole affermazione ad una tornata di elezioni locali svoltasi nello scorso weekend.
La crescita di questo partito sta da qualche tempo mettendo seriamente in difficoltà Angela Merkel e la sua CDU, fino ad ora collettore di tutti i voti di destra e centro. La donna che esulta è invece Frauke Petry, leader dell'Alternativa, che si candida ora ad essere l'anti-cancelliera e per alcuni la Le Pen tedesca.
Il parallelo non è peregrino, poiché l'AFD sull'immigrazione propone la stessa agenda del Front National in contrasto con il "tutti dentro" attuato dalla Merkel, ben poco popolare in una nazione ancora traumatizzata dal fantasmagorico capodanno di Colonia. La retorica immigrazionista (ve la ricordate?) dei tedeschi che andavano ad accogliere i siriani è durata pochi mesi. Poi la realtà ha fatto irruzione nella storia.

Va però sottolineato che un altro tratto distintivo dell'AFD è la posizione conservatrice sui temi etici. Contraria alla diffusione dell'ideologia gender e ai matrimoni gay, Frauke Petry si è espressa anche contro l'aborto, posizionandosi quindi in modo ben più netto rispetto alla CDU, partito che fa parte del relativista PPE che sui temi etici ormai non ha nulla a che vedere con la tradizione Popolare ma è ormai spostato su posizioni totalmente liberal.
La Petry ha inoltre auspicato che ogni famiglia tedesca si impegni per mettere al mondo tre figli il che è ciò che ci vorrebbe per contrastare la sciocca retorica del "siamo un paese che non fa figli". E ci credo.

E' sintomatico quindi che, in una Germania che fino ad oggi ha dormito sonni tranquilli, qualcosa si stia svegliando e che il popolo inizi a dare fiducia ad un partito che propone qualcosa di diverso dal pensiero unico, che non ha alcun tratto estremista. Nonostante i giornali italiani ed europei ne parlino come se fosse la solita estremadestrarazzistaxenofobomofoba, AFD è un normale partito nazional liberale, che propone un'economia snella e la difesa dei sacri confini, oltre all'uscita dall'Euro e la difesa della famiglia tradizionale.

Forse è dalla normalità e dalla compostezza tedesca, che potrà rinascere l'Europa?  

0 commenti :

Posta un commento