24 aprile 2017

Il Riassunto del Lunedì. La pulzella di Francia

di Francesco Filipazzi 

Elezioni Francia e attentati. In un clima a tratti surreale, la Francia ha votato per le elezioni presidenziali poiché in settimana è stato portato a segno un grave attentato a Parigi, per mano dell'Isis. Il risultato dà vincente al primo turno l'indipendente Macron, che poi indipendente non è, lavorando presso la premiata ditta Rotschild ed essendo sostenuto apertamente dalle burocrazie europee. Seconda è Marine Le Pen, con 700 mila voti in meno. Potrà giocarsela al secondo turno, anche se la situazione le è sfavorevole. Si segnala l'azzeramento del Partito Socialista e il ridimensionamento dell'area gollista.

Avvenire e Famiglia Cristiana. Catfight fra i due organi di stampa. Il direttore del quotidiano dei vescovi ha dichiarato che la visione del Movimento 5 Stelle ha molto in comune con la visione cattolica. Sarà per questo che il giorno successivo a questa cretinissima dichiarazione, i grillini hanno votato a favore dell'eutanasia? In effetti questo li pone in comunione con Avvenire, più che con i cattolici. Famiglia Cristiana comunque non ci è stata (non sia mai che i suoi lettori non votino il PD), e ha contestato la posizione del direttore di Avvenire.

DAT. L'eutanasia sotto falso nome è passata alla Camera. Si sono espressi contro FdI, Lega e una parte di Forza Italia. Come già detto, il partito endorsato da Avvenire ha votato a favore e ovviamente il PD anche.

Convegno Fare Chiarezza. Grande presenza al convegno "Fare Chiarezza" su Amoris Laetitia, organizzato da Nuova Bussola Quotidiana e Timone, nel quale sono state smontate tutte le tesi mostruose riguardanti la possibilità di smontare il matrimonio cattolico. Al convegno era presente anche la Rai, ma probabilmente qualche ordine di scuderia ha proibito di parlarne sulle reti nazionali. Qui i testi degli interventi.

Magistrale (o magisteriale?) Benedetto. Benedetto XVI redivivo e novantenne (altro che ingravescentem aetatem) con due parole ha smontato tutta la retorica pagliaccesca degli ultimi anni. Secondo il Papa (emerito) il problema di oggi è costituito dal confronto fra due radicalismi: quello dello stato profondamente ateo e quello dello stato profondamente teocratico (e islamico). E tutti gli altri muti.

Ordine di Malta. L'Ordine di Malta va a congresso. L'ex Gran Maestro Festing a quanto pare voleva farsi rieleggere alla guida dell'ordine. Per ovviare all'eventualità, l'emissario del Papa lo ha bandito da Roma.

 

1 commento :

  1. Ottimo soprattutto il commento al magisteriale magistrale intervento del Papa......complimenti.

    RispondiElimina