07 agosto 2017

Il riassunto del lunedì. Ipocrisia umanitaria

di Francesco Filipazzi

Strage di fedeli in Nigeria. Purtroppo la prima settimana di agosto si è conclusa con una strage di cattolici in Nigeria, il numero dei morti al momento non è ancora definitivo. Nell'indifferenza generale prosegue il martirio dei cristiani africani.

Bubbone immigrazione. E' esplosa la bomba delle ONG. E' ormai più che un'ipotesi la loro contiguità con gli scafisti. Le procure hanno finalmente deciso di vederci chiaro e il governo ha finalmente iniziato a limitare le azioni di queste inutili organizzazioni. Come si dice, l'affare si ingrossa. I media sedicenti cattolici si sono schierati apertamente a favore delle ONG. Sembra che per questi signori allearsi con chi ammazza, stupra e spara in faccia ai bambini sia una grande opera umanitaria. Avvenire, con grande senso dell'umorismo, ha titolato "Reato umanitario". Certo, i cattoprogressisti su questa emergenza immigrazione ci hanno fatto i soldoni, ma sarebbe ora di finirla con l'ipocrisia.
(A proposito, in pochi giorni un articolo che abbiamo pubblicato sul blog, riguardo l'immigrazione, ha raggiunto 55 mila letture).

Famiglia Cristiana le spara grosse. In tutto questo, il settimanale delle San Paolo ha scelto di coprirsi di ridicolo. Per cercare di difendere le ONG ha imbastito una bufala complottista, cercando di spiegare che le indagini ai danni di una nave sequestrata per collusioni con gli scafisti, la Iuventa, siano opera di oscuri e cattivissimi militanti di estrema destra. Che ridere.

Parolin si è svegliato. Il segretario di stato vaticano, card. Parolin, ha rotto il silenzio e ha iniziato, pallidamente, a dire che l'attuale fenomeno migratorio è ingestibile. Una sconfessione neanche troppo velata della linea Cei e probabilmente l'inizio di un tentativo di arginare la linea bergogliana che, non essendo ancorata alla realtà, espone la Chiesa in maniera inaccettabile.
Inoltre, dato il caos esploso in Venezuela, è arrivato un cambio di rotta. Cessa il sostegno a Maduro. Il Vaticano ha chiesto di bloccare, dopo un referendum abbastanza dubbio, l'insediamento della nuova costituente. La Santa Sede sposa quindi la linea dei vescovi locali.

I neo Malthusiani ci riprovano. In Vaticano sarà ospitato ancora una volta un convegno nel quale verrà proposto il controllo delle nascite, sebbene sia contrario a fede e ragione. Chiedo alla Pontificia Accademia delle pseudo-scienze di cambiare argomento (che ne so, ritornate a parlare di sesso degli angeli): questa monotonia ci distrugge.

Trovate ceramiche che provano la verità della Bibbia. Non ne avevamo bisogno, ma l'informazione ci fa piacere. Degli archeologi hanno trovato dei reperti che confermano una parte delle Scritture che parlano del nucleo fondante di Gerusalemme. Ancora una volta gli studiosi provano che la Bibbia non è una favola, ma un libro di storia (oltre che la Parola di Dio), checché ne dicano i demitizzatori à la Bultmann, che hanno influenzato gran parte del clero sessantottardo. D'altronde lo studio della storia è ancora ben lungi dal dare risposte definitive e molto c'è ancora da scoprire sulle epoche passate. Riprovateci.

Iscrivetevi alla nostra newsletter settimanale, che conterrà una rassegna dei nostri articoli. Utilizzeremo agosto come mese di prova, poi a settembre si parte a regime.

 

0 commenti :

Posta un commento