14 agosto 2017

Il Riassunto del Lunedì. Siamo Vandeani

di Francesco Filipazzi
Ogni cristiano è spiritualmente vandeano. Lo ha detto il cardinal Robert Sarah durante un'omelia il 12 agosto. Un testo decisamente controrivoluzionario che trovate su MessaInLatino. "È ormai nel cuore di ogni famiglia, di ogni cristiano, di ogni uomo di buona volontà, che deve insorgere una Vandea interiore! Ogni cristiano è spiritualmente un Vandeano! Non permettiamo che sia soffocato, in noi, il dono generoso e gratuito. Sappiamo, come i martiri della Vandea, attingere questo dono alla sua fonte: il Cuore di Gesù. Preghiamo perché una possente e gioiosa Vandea interiore si levi nella Chiesa e nel mondo".

Esplosa la bolla immigrazione. Dopo che il ministro dell'Interno Minniti ha preteso il rispetto di un codice di condotta da parte delle ONG, queste ultime hanno deciso di fuggire a gambe levate. Le organizzazioni sono ormai state sgamate in pieno nei loro rapporti con gli scafisti e nel loro ruolo attivo nel trasbordo di Africani dalla Libia. Erano insomma tutte palle. In tutto questo...

...La Cei cambia rotta. Troppi punti oscuri hanno compromesso la Chiesa in questi ultimi due anni. Per cosa? Dovrebbero spiegarci prima o poi perché hanno buttato a mare Vangelo e Magistero per inventarsi uno spirito di carità farlocco che ha fatto solo danni. Qualcuno deve per lo meno scusarsi. L'ubriacatura immigrazionista della chiesa bergogliana e della Cei galantiniana non sono più sostenibili. Infatti, dopo un'iniziale tentativo di piaggeria, il neo presidente dei Vescovi ha scelto una linea più prudente e ha deciso di appoggiare la linea Minniti. Il problema è che lo ha fatto scaricando di fatto Avvenire. Marco Tarquinio si è eclissato chissà dove con Galantino. Proprio di quest'ultimo ormai i fedeli chiedono la defenestrazione. Non lo vogliamo più vedere.

Ancora la Cei. Sempre parlando di sconfessione della linea Galantino, anche in tema di famiglia la Cei sembra aver deciso di tornare su posizioni cattoliche. Laddove il segretario ha proposto fino ad ora il disarmo completo della famiglia cattolica, il neo presidente cardinale Bassetti in un lungo discorso ha proposto alla politica di riformare l'Italia a partire proprio dalla famiglia. Di questi tempi è tutto grasso che cola.

Usa-Corea. Crisi, per ora a parola, fra Corea del Nord e Stati Uniti. I due presidenti si stanno minacciando da giorni di ritorsioni vicendevoli. Bombardamenti, spazzarsi via a vicenda, cancellare dalla cartina geografica la controparte. So' ragazzi dopo tutto. Il coreano Kim ha minacciato di bombardare un po' l'Isola di Guam, avamposto militare statunitense. Pare che in Vaticano qualcuno abbia esclamato "diamine, a saperlo Burke lo mandavo là adesso".
 

1 commento :

  1. A parole sì, ma nei fatti non ce ne vedo molti di Vandeani, eroici fino alla fine, decapitati subito per il rifiuto di sputare sul crocifisso, legati a 4 e buttati in mare, donne e bambini/e stuprati e poi squartati, in tutto mezzo milione, forse più in nome della laicité la stessa che sta uccidendo la Francia di oggi, faranno la stessa fine, ma per mano di 'religiosi' mussulmani....."Privo della luce della fede, l'universo intero finisce rinchiuso in un sepolcro, senza futuro e senza speranza" parole e pensieri di un Angelus di anni fa......altro Papa, altro stile.Missing.

    RispondiElimina