05 agosto 2017

Libro. I falsi pregiudizi anticattolici smascherati dal luterano Rodney Stark

di Alfredo Incollingo
Una menzogna, se ripetuta continuamente, non è più tale. E’ quello che è accaduto con la Chiesa Cattolica. La propaganda protestante e illuminista ha parlato per secoli del presunto oscurantismo cattolico e oggi queste falsità sono riportate sui classici manuali scolastici. Il mondo moderno, strenuo nemico della religiosità in sé per sé, da credito a questi voci pur di dimostrare l’errore delle religioni (nel nostro caso del cattolicesimo).

La missione di uno storico
Rodney Stark è un sociologo americano, ma si è prestato alla storia brillantemente. I suoi saggi di storia cristiana hanno squarciato il velo di menzogna che celava la verità storica sulla Chiesa Cattolica e sul cristianesimo. La sua ultima fatica letteraria,“False testimonianze. Come smascherare alcuni secoli di storia anticattolica” (Lindau, 2016), è un lavoro magistrale sui luoghi comuni contro la Chiesa Cattolica. Stark è un protestante, non è tacciabile di partigianeria: agisce per amore della verità e, in questo senso, da ragione al cattolicesimo.

La mistificazione su Cristoforo Colombo
Stark afferma di aver creduto per anni ai luoghi comuni anticattolici. Invece, come dimostrano le sue opere, ha radicalmente cambiato opinione studiando seriamente la storia medievale e moderna. L’idea per scrivere questo libro nasce dalla presa di coscienza delle bugie insegnate su Cristoforo Colombo. Perché, si chiede, i cattolici americani festeggiano il Columbus Day, se l’Inquisizione spagnola lo perseguitò? Questo quesito ne chiama altri in causa, svelando passo dopo passo l’opera mistificatoria della storiografia moderna.

False testimonianze, pregiudizi infondati
Ci hanno insegnato che il cattolico Colombo venne inquisito perché credeva che la Terra fosse tonda. In realtà, già all’epoca, si riteneva che il nostro pianeta non fosse piatto. Fu biasimato per gli errori nel calcolare le distanze tra i continenti, del tutto false. Partendo da questa piccola riflessione personale, Stark disserta agilmente sui temi caldi del pregiudizio anticattolico: ebrei, schiavitù, streghe e molto altro ancora. Lo fa brillantemente, ribaltando completamente i comuni giudizi sulla storia cristiana.
Il saggio di Rodney Stark è un atto di accusa nei confronti del pensiero conforme, irreligioso e intollerante della modernità.

Acquistabile qui.  

0 commenti :

Posta un commento