27 agosto 2017

Viaggio sentimentale e devozionale a Roma: la Vergine delle Tre Fontane (Parte LVII)

di Alfredo Incollingo
Il romano Bruno Cornacchiola non avrebbe mai immaginato che un giorno la Madonna gli avrebbe parlato. Era un fervente anticlericale e protestante e sua moglie, Iolanda, aveva in tutti i modi provato a riportarlo alla Chiesa Cattolica.

Il 12 aprile 1947 si recò con i suoi tre figli presso l'Abbazia delle Tre Fontane, a Roma. Era andato lì non per pregare, ma per preparare serenamente una sua relazione contro la Vergine Maria e i dogmi mariani. Mentre era intento a redigere il testo, il figlio più piccolo, Gianfranco, si era allontanato e il padre lo trovò in ginocchio, in trance, davanti una delle grotte che costellano il paesaggio.

Anche gli altri figli si inginocchiarono improvvisamente e Bruno, vedendo lo strano comportamento dei bambini, entrò a sua volta nell'antro. Fu un'apparizione improvvisa: si ritrovò di fronte la Madonna nella sua sfolgorante e beata bellezza. La Vergine gli disse: “Io sono la Vergine della Rivelazione. Tu mi perseguiti. Adesso basta! Entra nel santo ovile. Quello che Dio ha promesso è e resta immutabile: i nove venerdì del Santo cuore, che tu hai celebrato, spinto dall'amore della tua fedele sposa prima che tu prendessi definitivamente la via dell'errore, ti hanno salvato.

Le parole della Madonna sommersero l'animo di Bruno di gioia e un profumo soave si era diffuso nella grotta. La conversione fu immediata e Cornacchiola raccontò di aver avuto altre visioni il 6, 23 e 30 maggio di quell'anno. La grotta divenne meta di pellegrinaggio e si contarono diverse presunte guarigioni miracolose. Venne costruita nel 1956 una cappella dedicata alla Vergine della Rivelazione, che fa parte tuttora del complesso dell'Abbazia delle Tre Fontane. Il 12 aprile 1980, in occasione del trentesimo anniversario delle apparizioni, tremila persone lì riunite per le celebrazioni affermarono di aver assistito a un prodigio solare. In quei frangenti Cornacchiola rivelò che ricevette dalla Madonna la richiesta di costruirLe un santuario. La vicenda di Bruno Cornacchiola è tuttora dibattuta e la Chiesa Cattolica non ha ancora ufficialmente riconosciuto le apparizione delle Tre Fontane. Il viaggio continua.  

0 commenti :

Posta un commento